Nella scelta di un infisso, è opportuno partire con una precisazione,

non esiste un materiale per i serramenti che sia in assoluto il migliore, poiché dobbiamo tenere in considerazione molti fattori che influenzano questa scelta, a seconda del tipo di serramento da realizzare, delle dimensioni, del luogo in cui va posizionato e delle condizioni atmosferiche a cui dovrà resistere nel tempo. 

Anche in termini economici l’acquisto dei nuovi serramenti rappresenta una scelta di grande valore, che deve essere eseguita ponderando in maniera opportuna diversi aspetti.

La scelta dei serramenti ha ripercussioni sulla nostra vita quotidiana e sul costo sostenuto per il riscaldamento e il raffrescamento, per cui è fondamentale informarsi in anticipo e scegliere il materiale più adeguato in base alle diverse caratteristiche. 

Di seguito approfondiremo principalmente le caratteristiche dei vari materiali del telaio, ma è importante specificare che un ruolo determinante viene svolto anche dalla scelta del vetro, che costituisce il 95% dell’infisso.  

Le caratteristiche tecniche a cui dobbiamo prestare attenzione, oltre al costo, sono principalmente due: termiche e acustiche 

I materiali principali degli infissi esterni sono tre: PVC, alluminio e legno, Ognuno dei quali presenta delle caratteristiche (e dei vantaggi) diversi, che possono influire in vari modi sulla qualità della vita in casa.

Il pvc è il materiale più economico presente sul mercato, ma allo stesso stempo uno dei più performanti, è un materiale isolante per natura, infatti la sua conducibilità termica molto bassa assicura un totale isolamento dal freddo, dal caldo, dall’acqua e dal vento. Molto utilizzato anche nelle zone costiere, non teme gli attacchi della salsedine a differenza dell’alluminio e del legno e non hanno bisogno di alcuna manutenzione.

Gli infissi in PVC vantano ottime caratteristiche di resistenza e di isolamento, grazie anche alla presenza di camere d’aria, che permettono un isolamento termico e acustico molto elevato già nelle versioni di base.Nelle versioni più performanti si raggiungono prestazioni per case passive a consumo quasi zero (NZEB). Hanno una durata nel tempo, e non necessitano di essere riverniciate come le finestre in legno.

Sono disponibili in diverse colorazioni e forme e si adattano perfettamente allo stile della tua casa.

Il PVC è una delle materie plastiche più utilizzate al mondo per via delle sue principali caratteristiche e puo’ essere modellato a seconda delle esigenze, a livello di forma o colori, compreso l’effetto legno.

Attenzione però che il PVC utilizzato per gli infissi sia eco-compatibile, non deve contenere tracce di piombo, dannoso per l’uomo e per l’ambiente o altre sostanze cancerogene, come gli ftalati.

Infissi in alluminio

Il vantaggio principale degli infissi in alluminio e’ data dal fatto che non si deteriorano nel tempo, risultando cosi’ un investimento a lungo termine. L’ alluminio e’ inoltre un materiale resistente agli agenti atmosferici ma ha scarse doti di isolamento termico

Alluminio-Legno

Lorem ipsum dolor sit amet, at mei dolore tritani repudiandae. In his nemore temporibus consequuntur, vim ad prima vivendum consetetur. Viderer feugiat at pro, mea aperiam

Legno

Lorem ipsum dolor sit amet, at mei dolore tritani repudiandae. In his nemore temporibus consequuntur, vim ad prima vivendum consetetur. Viderer feugiat at pro, mea aperiam

Legno-Alluminio

Lorem ipsum dolor sit amet, at mei dolore tritani repudiandae. In his nemore temporibus consequuntur, vim ad prima vivendum consetetur. Viderer feugiat at pro, mea aperiam